Cerca nel blog

lunedì 25 febbraio 2013

Pagine tra piccolo e grande schermo - commenti su attori e modifiche per la serie TV di Delirium!

Cari lettori, vi avevo già parlato dell'imminente trasposizione della magnifica trilogia di Delirium, di Lauren Oliver (in Italia pubblicata dalla Piemme, collana Freeway), sul piccolo schermo - qui il link all'intervento. Ebbene, visto il mio desiderio crescente di darvi sempre di più notizie sul mondo del piccolo e grande schermo, soprattutto quello collegato al mondo cartaceo, ho deciso di creare per l'occasione una nuova rubrica che aggiornerò occasionalmente, quando scoverò le notizie più disparate... Pagine tra piccolo e grande schermo!


Proprio per inaugurarla, oggi parleremo della trasposizione televisiva di Delirium. Abbiamo saputo diverse cose dall'annuncio della sua produzione, e ora è il momento di commentarle...

Partiamo dai cambiamenti che per varie scelte CHE NON COMPRENDO sono stati apportati alla storyline originale. Principalmente,

A. Il primo episodio della prima stagione, il pilot, ripercorrerà tutta la trama del primo libro (mentre io mi caverò gli occhi dalla disperazione dopo aver assistito al maltrattamento di un romanzo così bello). Verranno inoltre date delle così dette notizie-che-noi-chiameremo-spoiler su alcuni personaggi, notizie-che-noi-chiameremo-spoiler che i lettori, in realtà, non scopriranno fino ai sequel della trilogia. Ovviamente verranno eliminate delle scene del primo libro per riuscire a unire tutto in 42 minuti (qualcuno mi presti altri due occhi per potermeli cavare di nuovo), in particolare scene tra Alex e Lena (altro paio, per favore), come quella in cui lui la porta con sé nelle Terre Selvagge e la prima volta che lei sente una poesia d'amore (non bastano più gli occhi, uccidetemi). Alcuni sperano di vedere tutto questo in episodi futuri, ma noi gente realista ci crediamo ben poco.

B. Nuova storia - perché di nuova storia si tratta - e nuovi personaggi. Verrà introdotta Ren (viva i nomi originali), la migliore amica di Alex, anche lei invalida, che però giocherà un ruolo importante nel plot della stagione e avrà, a quanto pare, anche dei sentimenti nascosti per l'amico...

C. Nuovi personaggi, vecchi personaggi. Per la serie "ammucchiata generale", i produttori di Delirium hanno avuto la bella idea di inserire prematuramente Julian Fineman, personaggio che Lena incontra in realtà solo in Pandemonium, a New York - non vi do altre informazioni perché potrei dare altrimenti altre notizie-che-noi-chiameremo-spoiler. Sappiate solo che nella serie TV Julian sarà il vicino di casa di Hana, e proverà per lei dei sentimenti, mentre io -> guarda immagine accanto.

D. Chi ha letto Delirium saprà che la madre di Lena era una dissidente, una donna forte e una vera badass - almeno da come viene descritta. È lei il motivo per cui Lena fa quel che fa e agisce come agisce, ma nella serie TV il tutto verrà ribaltato, perché al posto della madre ci sarà il padre.
E poi magari me ne spiegherete il motivo, che sia possibilmente diverso dal puro agire maschilista.

Credo abbiate capito qual è la mia posizione in tutto questo: odio profondo. Sono un tipo "conservatore" in alcune situazioni e questa è una di quelle. Non approvo le scelte effettuate e mi chiedo se i produttori stiano pensando di ricreare una serie che segua le orme di The Vampire Diaries... Allora, cari produttori, forse non sapete che i libri di TVD fanno davvero pietà e averli cambiati è stato un bene (anche se ho odiato diversi cambiamenti), mentre Delirium è già perfetto! Perché distruggerlo?



Ma passiamo agli attori e, quindi, ai protagonisti della serie, partendo da Magdalena "Lena" Haloway, che verrà interpretata da Emma Roberts. Commenti? In realtà la immaginavo leggermente diversa, ma tutto sommato sono fiduciosa su quel che ne potrebbe uscire! Non sono fiduciosa, invece, sulle scene che potrebbero darle... cosa mi toccherà vedere? Cosa??


Gregg Sulkin interpreterà Julian Fineman. Mi sono già espressa con quel che penso sul fatto di introdurre Julian così presto nella storia, vero? Ecco, ribadisco: orrore. Perché la società distopica della Oliver verrà banalizzata fino all'osso! Perché avere così tanti dissidenti all'interno di una sola città? Nei libri è già incredibile che Lena si sia data una svegliata! Non è possibile avere TUTTI questi ribelli in erba. Vogliamo poi parlare del fatto che, se Julian fosse davvero stato vicino di casa di Hana, non le avrebbe mai potuto neppure parlare? No, no e NO.


Billy Campbell interpreterà Thomas Fineman, altro personaggio prematuramente presentato al pubblico, il padre di Julian. Si parla di "villain" principale, quindi il cattivo della situazione. Ma... aspetta. Thomas non c'è quasi mai nei libri!
Dicevo, no, no e NO.


Tack Lawrence, che chi non ha letto Pandemonium non conosce, sarà interpretato da Corey Reynolds. Su questo non mi esprimo perché in realtà non ho molto da dire, se non spero che faccia un buon lavoro. La Oliver ne ha parlato bene, quindi dita incrociate e speriamo...

***

E con questo si chiudono le ultime news riguardanti casting e modifiche per la serie TV di Delirium. Avrete capito quanto io sia contraria a buona parte - nonostante apprezzi gli attori - e quanto io odi ogni singola frase che inizi con "abbiamo eliminato...", ma cercate di sopportarmi e, piuttosto, ditemi cosa ne pensate voi!

18 commenti:

  1. Non mi piace. Non quanto la scelta degli attori, che ci può anche stare. Ma come hanno stravolto una meravigliosa trama.
    Ci sono i nomi dei personaggi, ma per il resto è quasi tutto diverso.
    E poi il primo libro in un solo episodio? Bah...
    Le mie speranze sono al minimo sindacale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo su tutto! È, in parole povere, una nuova storia. Che tristezza :(

      Elimina
  2. E' una tragedia!!! Anch'io subito ho pensato....andrà a finire come con The vampire diaries, però nemmeno a me i libri erano piaciuti, quindi non era questa gran tragedia!! Ma Delirium?! Non possono cambiare così uno dei miei libri preferiti...anzi cosa sto dicendo?! Non cambiare, annientare!!! Comunque, nonostante la disperazione, ti confesso che leggendo il tuo post non riuscivo a smettere di ridere!!!xD Cercherò di trovarti almeno un paio di occhi, promesso!!xDxD Serviranno anche a me!!xDxD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah sono contenta di essere riuscita a farti ridere xD almeno si sdrammatizza la situazione davvero deprimente... E gli occhi! Sei una Santa. Ne farò buon uso.

      Elimina
  3. Mah... scelte scelte proprio non le capisco... Io che ho letto solo il primo libro in pratica potrò vedere solo il primo episodio il resto sarà tutto spoiler... E poi tutti questi cambiamenti... mah!
    Senza parole.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sa che è meglio che leggi Pandemonium prima di vedere il telefilm (se lo vedrai)! XD e poi a Requiem manca poco... Conviene pure *_*

      Elimina
  4. Non mi piacciono tutti questi cambiamenti D:
    *fa il gesto del vomito insieme a Isa*
    Ma perchè?! Capisco come hai tu di TVD, che li i libri facevano pena e andavano cambiati... ma questi libri sono perfetti così y___y
    Poi ridurre al pilot tutto quello che succede nel primo libro... mi viene da cavarmi gli occhi con te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il solo pensiero del pilot mi fa star male, SIGH... Spero cambino idea!

      Elimina
  5. No! No! No!
    Odio tutti questi cambiamenti, sono inutili e vengono fatti solo con la speranza che Delirium si riveli un buon prodotto televisivo di lunga durata T.T
    E poi sorbirsi Julian già dal pilot è straziante, proprio NO!

    PS ma Ren non era una ragazza? O.O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Edit: si Jessica, Ren è una ragazza! Errore mio :) corretto e grazie della segnalazione!

      Elimina
  6. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  7. Come si fa a racchiudere un libro così meraviglioso in 42 minuti!?
    Sinceramente tutte le modifiche porteranno la serie ben lontana dalla stupenda saga... Ed è un peccato! Puoi sempre prendere un occhio finto, tipo le palline antistress, forse dura di più! xD

    RispondiElimina
  8. E NON HAI VISTO ALEX! Perchè sembra proprio che l'abbiano preso!
    Io ero fiduciosa prima, con la sola viste degli attori - a parte Julian che tutto mi pare furchè biondo - dove Emma Roberts per la parte poteva anche starci (carina, bassa, occhi non proprio verdi).
    Ma dopo le news che mi hai dato... NO, NO E NO.
    Ok che già storcevo il naso per il cambiamento da film a serie tv, ma cos'è sto schifo di modifiche?
    speechless.

    RispondiElimina
  9. Ormai non ho più la forza di protestare per questa storia, ho già sprecato tutte le mie polemiche tra amici, parenti, conoscenti, sconosciuti incrociati per caso... Sono senza parole -.-

    Gli attori non mi fanno impazzire, ma ero disposta a passarci sopra perché magari, una volta nel personaggio, li avrei apprezzati di più. Ma per gli sconvolgimenti alla trama non ci sono giustificazioni! Per The Vampire Diaries tanto di cappello, hanno fatto benissimo a cambiare tutto, riuscendo a creare una stupenda serie tv da una serie di libri che (almeno a mio parere) sono meno che mediocri. Ma con Delirium che giustificazione hanno?!
    Tutto il primo libro in tre quarti d'ora. Ma chi vogliono prendere in giro? E' inevitabile avere qualche cambiamento nella trama, ma non potete prendere un libro intero (che deve gran parte del successo proprio alla perfezione delle tante scene che ci mostrano lo stupendo rapporto tra Alex e Lena) e stravolgerlo. Mi sento stravolta a mia volta, sul serio.
    Non dico niente sulla faccenda Julian-che-ama-Hana (l'hanno sognata di notte questa?) o Ren-che-ama-segretamente-Alex (questa non si sa da dove sbuca o perché). Il solo pensarci aumenta il mio timore che la serie tv frutto di queste geniali idee non sarà altro che una pietosa soap-opera, che condivide il titolo con un bellissimo libro.
    Davvero, che tristezza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E per fortuna che non avevo parole! Mi dispiace, di solito non sono una persona polemica, ma questa volta mi sento davvero urtata. Forse perché sono davvero innamorata di questa saga e vederle fare la fine che temo che farà... no, non posso accettarlo.

      Elimina
  10. Anche il primo libro di Pretty little liars corrisponde al primo episodio, forse c'è proprio questa esigenza di creare un pilot sensazionale che spinga il telespettatore ad aspettare con ansia il prossimo episodio. E' pur vero che la saga di pretty little liars conta 12 libri mentre questa solo 3. Io non ho letto delirium, e quindi potrò giudicare il telefilm senza conoscenze di base, però capisco il malcontento di voi fans della saga.

    Star-light

    RispondiElimina

Inserisci qua il tuo commento!