Cerca nel blog

sabato 11 ottobre 2014

30 Giorni di Libri e Letteratura [Challenge] #21




21. Il libro che più ti ha traumatizzato/a.

Se vi dicessi che quest'ultima settimana è stata leggera, sarebbe una gran bella (brutta) battuta. Ma dopo le fatiche arriva come sempre il piacere di parlare un po' di libri sul blog! E pensando a cosa poter scrivere... Mi sono ricordata di avere una challenge da concludere. Siamo ora al ventunesimo appuntamento - ce ne mancano pochissimi. E oggi parliamo di un libro in particolare: un romanzo che ci ha traumatizzati.

Ho pensato a quale titolo citare per un po' e sono giunta alla conclusione che tra i vari romanzi che mi hanno traumatizzata, dovrò concedere il premio a...

 

L'eleganza del riccio, di Muriel Barbery
Mockingjay, di Suzanne Collins


Sì, ho barato. Ho dato il premio a ben due libri, ma che potevo fare? In realtà aggiungerei anche Mille Splendidi Soli, di Hosseini, letto quando ero troppo piccola per apprezzare davvero al massimo quel tipo di libri e rimanendone quindi profondamente turbata dalle tematiche. L'eleganza del riccio, invece, rimane a oggi, insieme con Mockingjay, uno dei miei romanzi preferiti, forse uno dei libri che più hanno confermato la mia passione per la lettura, lasciandomi un segno indelebile.
Mockingjay - Il canto della rivolta, poi... Non potevo evitare di inserirlo. Mi ha pur sempre destabilizzata così tanto da annientare le mie difese emotive per oltre una settimana. Ancora oggi, l'ultima pagina mi uccide.

Adesso la palla passa a voi: quali libri vi hanno traumatizzata, hanno lasciato un segno indelebile?

14 commenti:

  1. Oddio non so se c'è un libro che mi ha traumatizzato in quel senso o.o
    Però posso dire che mi ha traumatizzato la trilogia delle guerre del mondo emerso.. Nel senso che da quando l'ho letta non riesco più ad avvicinarmi a nulla della Troisi ahahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono scoppiata a ridere leggendo il tuo commento. Fantastica! Ahahah beh immagino valga comunque la tua interpretazione di trauma :P

      Elimina
  2. Sicuramente i miei sono Proibito della Suzuma e L'estate dei segreti perduti di E. Lockhart. Hanno un posticino nel mio cuore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proibito ha traumatizzato chiunque l'abbia letto... Motivo per cui non ho molta voglia di fiondarmici! Ahahah

      Elimina
  3. Anche a me Il canto della rivolta mi ha uccisa! ç-ç La Collins è una sadica!! Sono rimasta depressa per un bel po'... Quelli che mi hanno traumatizzato di più sono stati I doni della morte, che quando lo avevo letto era alle medie ed ero molto emotiva (non che ora non lo sia)! Però ce ne sono anche altri.. che ora al volo non ricordo XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io con HP non ho pianto! Che strano... Mi sento proprio malvagia ahahah forse solo un po' quando è morto Piton... :(

      Elimina
  4. A primo acchito direi Allegiant. Ho pianto tutta la serata e dopo giorni la mia testa tornava ancora a quel finale. Ma potrei citare anche E finalmente ti dirò addio, anche lì ce ne è voluta x riprendermi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devo trovare io coraggio di iniziare Allegiant una volta per tutte, ma quel finale spoileratomi mi ammazza con la sola idea...

      Elimina
  5. Il primo romanzo che mi ha traumatizzato è stato il primo che ho letto da bambina: I ragazzi della Via Pal, non poteva finire in quel modo e ancora oggi non riesco a crederci. L'altro romanzo è Allegiant, devo dire che ci sono rimasta molto male per come è andata a finire, ho pianto come una fontana e non riuscivo più a dormire! Ma comunque sono ottimi romanzi entrambi a parte il finale "traumatizzante" e "strappa-lacrime". :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un'altra che si dispera per Allegiant... Jessica, ho una voglia di dargli una chance che non ti immagini, ma so che se lo farò - addio studio! Ahahah

      Elimina
  6. Ti capisco benissimo per il canto della rivolta, ha traumatizzato anche me!

    RispondiElimina
  7. Più che traumatizzata, "Il canto della rivolta" mi ha svuotata. Ho avuto bisogno di tempo per ricaricare le energie e buttarmi in un'altra lettura xD
    L'eleganza del riccio è in wishlist :)

    Se mi sforzo di pensare ad un libro che mi ha traumatizzata, mi viene in mente "La custode di mia sorella", ho ancora la pelle d'oca per il finale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'eleganza del riccio - super consigliato! "La custode di mia sorella" non lo conoscevo :)

      Elimina

Inserisci qua il tuo commento!