Cerca nel blog

mercoledì 18 settembre 2013

Recensione: The Indigo Spell, di Richelle Mead

*Spoiler sulla saga dell'Accademia dei Vampiri e Bloodlines*

La mia recensione
Titolo: The Indigo Spell (Bloodlines #3)
Autore: Richelle Mead
Editore straniero: Razorbill
Pagine: 401
Inedito in Italia
Sinossi tradotta da me - citare per eventuali utilizzi.
Spoiler per precedenti volumi
"In seguito al momento proibito che ha scosso Sydney nel profondo, le difficoltà nel tracciare una linea netta tra le sue origini di Alchimista e ciò che il cuore le consiglia sono sempre più grandi. Poi incontra l'affascinante, ribelle Marcus Finch - un ex-Alchimista che è riuscito a nascondersi dall'associazione ed è ora in fuga.
Marcus vuole insegnare a Sydney i segreti che, secondo quanto sostiene, gli Alchimisti starebbero nascondendole. Ma con tutte le sue insistenze, Sydney scopre che liberarsi di chi l'ha cresciuta è più difficile del previsto. Un'antica e misteriosa magia ha vita dentro di lei, e mentre va alla ricerca di una malvagia strega che punta a ottenere i poteri delle più gioani, capisce che la sua unica speranza è abbracciare la sua vena magica - o potrebbe essere la prossima."


Per tutti i lettori in lingua e stranieri si avvicina la data di pubblicazione del quarto volume della saga Bloodlines: The Fiery Heart. Chi, come me, ha amato profondamente tutti i suoi precedenti romanzi, non potrà che essere follemente felice per quest'uscita, e nel mio caso anche follemente in ritardo nello scrivere la recensione del terzo libro della saga, The Indigo Spell, pubblicato e letto a Febbraio ma recensito solo ora (cause di forza maggiore... chiamiamole così, suvvia).

“Ma ogni volta che usi lo spirito le probabilità di impazzire aumentano.”

“Sono già pazzo di te, Sage.” 


La trama, se avete letto The Golden Lily, il romanzo precedente, la dovreste sapere: Sydney ha concluso il secondo volume con nuove capacità magiche e sempre più confusione nel cuore per via dell'affascinante Adrian Ivashkov, il moroi che da tanto ormai conosciamo e amiamo. Da alchimista quale è stata cresciuta ed è, Sydney non è molto propensa a intrecciare una relazione di alcun tipo con un essere della notte, e allo stesso tempo è riluttante verso l'idea di rimanere a guardare mentre la sua professoressa cerca in tutti i modi di coinvolgerla in uno studio approfondito e volontario della magia... questo fino a quando quest'ultima non diventerà l'unico modo per sopravvivere a una minaccia sempre più grande che potrebbe minacciare Sage, così come i mille pericoli che da ogni lato si approssimano e diventano sempre più reali.

“Se mi avessi invitato nel tuo letto in circostanze diverse, sarebbe stato il momento migliore della giornata.” 

The Indigo Spell è un "libro di mezzo", il terzo, e si sente. Durante la lettura il sentimento dominante è quello di essere già consapevole di cosa accadrà, a grandi linee, e a ogni pagina il lettore tende a immaginare agguati a ogni lato e pericoli di cui si ha la netta e inquietante sensazione, il tutto contornato da momenti di tensione (narrativa e romance) ben gestiti dall'autrice e piuttosto inaspettati, che prendono in contropiede le aspettative di chi legge TIS e lasciano un'anticipazione a dir poco tremenda verso The Fiery Heart.
TIS, come i precedenti libri, mi è piaciuto parecchio. L'ho trovato un romanzo scritto davvero bene, come è naturale aspettarsi dalla Mead, e articolato in modo da porre diversi quesiti per i prossimi libri e basi sostanziose che vanno a iniziare la seconda parte della saga (la Mead ha diviso, come in VA, la saga in tre parti: i primi due romanzi sono l'incipit, quelli di mezzo - 3 e 4 - sono "parte II" e gli ultimi due sono il finale!). Ho apprezzato la crescita dei personaggi, in particolare della protagonista Sydney, e la dose massiccia di quello che noi folli fan chiamiamo Sydrian (Adrian!). Ho inoltre adorato alla follia gli sviluppi che la storia ha avuto dal punto di vista degli alchimisti: non vedo l'ora di scoprire di più e approfondire questo arco narrativo che si prospetta essere uno degli ultimi e anche più emozionanti. Non vedo l'ora! Inoltre The Fiery Heart conterrà due punti di vista (POV), quello di Sydney, come nei primi tre romanzi, e quello di Adrian Ivashkov, il già citato protagonista maschile. Nonostante l'essere stata titubante a questa notizia, sono ora abbastanza pronta a gettarmi dentro un'overdose di Adrian, che spero si riveli più utile alla trama che alla gioia dei fan - se fosse vera la seconda ipotesi ci rimarrei male. Vorrei che questo cambiamento nella narrazione avesse un minimo senso!

Consiglio The Indigo Spell a chiunque abbia amato la saga dell'Accademia dei Vampiri e a chiunque abbia letto The Golden Lily: in definitiva, è molto meglio del secondo!

N.b. Per chi voglia sapere della pubblicazione italiana di VA, attualmente non ci sono novità ma rimanete con le orecchie ben aperte perché il blog vi terrà informati!

Trama: costruita come solo la Mead può fare e con colpi di scena inaspettati.
Personaggi: come al solito, fantastici!
Scrittura: dettagliata - è il POV di Sydney, in fondo!
Difficoltà in lingua: 6.5/10
Edizione: cartacea. Editing perfetto e impaginatura molto buona. La cover, poi, mi piace un sacco.
Personale: non vedo l'ora di avere in mano The Fiery Heart!
Voto: 4.5/5





Potete acquistare The Indigo Spell qui!


L'AUTRICE 



Richelle Mead vive a Seattle. È laureata in discipline umanistiche e religioni comparate. Le cose che preferisce fare sono due: leggere e scrivere. Quando non scrive guarda brutti reality show, viaggia, inventa ricette e compra vestiti che non metterà mai.

4 commenti:

  1. Spero la Rizzoli si dia una mossa, voglio assolutamente finire l'Accademia. Io non so leggere in inglese e men che meno ne ho il tempo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, visto come la Rizzoli ha risposto riguardo la trilogia di Shatter Me, di Tahereh Mafi (ossia la decisione di non continuare per ora la pubblicazione) ho seri dubbi sulla ripresa dell'Accademia. Un vero peccato, perché è una saga che merita!

      Elimina
  2. Che belloooo *__*
    riuscirò mai a leggerlo???
    lo spero

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo spero anche io! Per qualsiasi novità vi terrò aggiornatissimi :)

      Elimina

Inserisci qua il tuo commento!