Cerca nel blog

giovedì 26 giugno 2014

Io voglio troppi libri! #28


Nuova puntata della rubrica Io voglio troppi libri, presentata da questo blog e priva di qualsiasi scopo se non quello di spettegolare su libri che ci incuriosiscono e di cui voglio parlarvi, pubblicati da anni o nuovi di zecca, per ossessionare me e far impazzire voi!

Mi sentite fremere, sì? Fremo perché voglio troppi libri, proprio come il titolo della rubrica, che rappresenta un'amara verità della mia attuale situazione.
Voglio così tanti libri da soffocare al pensiero.


Avevo iniziato già a dare i numeri la scorsa settimana, ricordate? Ecco, oggi continuerò con qualche altro titolo che desidero follemente (ma anche non follemente, perché comunque è sempre un desiderio che andrebbe soddisfatto), in modo da non lasciare mai completamente vuota la mia wishlist!
LOL, che frase stupida. La mia wishlist è purtroppo sempre piena...

Searching for someday, di Jennifer Probst


Kate si è arresa, non cerca più l'amore - almeno per se stessa. È infatti baciata da un dono che è anche una maledizione, l'abilità di sentire la connessione romantica tra due persone - una capacità che la sua famiglia si passa da generazioni. Quando Kate con le sue due migliori amiche lancia a New York la sua compagnia di incontri combinati, Kinnection, deve mettere da parte i suoi disastri sentimentali per creare un business di successo.Quando però un uomo furioso entra nel suo ufficio e accusa Kinnection di essere un business senza fondamento, verrà data a Kate un'ultima sfida per provare se stessa. Slade si metterà nelle mani della donna e chiederà a Kate di trovargli l'amore.Infuriata di fronte all'arroganza di lui ma decisa a dimostrare le sue capacità, Kate accetta, dedicandosi corpo e anima per trovare l'amore per l'uomo... Per poi scoprire di stare lentamente innamorandosi di lui lungo il tragitto.

Jennifer Probst, cari lettori, è tornata e lo fa in grande stile, con una serie romance che ispira molte belle cose. Questa sembra infatti la saga adatta a passare qualche piacevole ora sotto l'ombrellone, e state certi che leggerò questo romanzo come ho fatto con tutti i precedenti dell'autrice!


Alias Hook, di Lisa Jensen


"Tutti i bambini sanno come finisce la storia. Il cattivo pirata è gettato giù dalla nave e finisce tra le fauci del mostruoso coccodrillo che lo trascina sotto le onde. Ma non era ancora arrivato il mio momento di morire. Il mio destino è rimanere intrappolato qui per sempre, in un incubo infantile, con quel ragazzino infernale e immortale."Vi presento il Capitano James Benjamin Hook, dall'era della restaurazione, ironico, educato - maledetto a essere il cattivo in una guerra infinita e senza fondamenti contro un gruppo di ragazzini maliziosi. Tutto cambia, però, quando Stella Parrish, una donna adulta che non dovrebbe trovarsi lì, sogna la propria strada fino all'Isola Che Non C'è, sfidando le leggi di Pan. Dalle meraviglie delle Fate Danzanti fino alle cerimonie segrete delle Prime Tribù, per arrivare ai misteriosi templi sott'acqua sotto il Lago delle Sirene, le forze magiche dell'Isola si aprono per Stella come non hanno mai fatto per Hook. E nel pirata stesso, la ragazza inizia a scoprire una complessità che non si sarebbe mai aspettata di trovare in un cattivo.Grazie alle conoscenze di Stella sulle favole e i miti, la donna potrebbe essere l'ultima occasione di Hook per trovare la redenzione e spezzare la maledizione prima che Pan e i suoi ragazzini guerrieri la catturino e riportino Hook nel bel mezzo di quel gioco senza fine.

Che trama, gente. Mi vibrano le antennine solo nel leggerla. La cosa migliore? Alias Hook sarà la mia prossima lettura grazie all'ARC ricevuta dall'editore! Non vedo l'ora di affondarci il naso, sperando ne vengano fuori tanti bei feels. Ovviamente non vi terrò informati... Di più!

Hunted, di Angela C. Ryan
 


Abby Allen si definisce “Un’edizione limitata”, non per esemplare bellezza, ma per una serie di qualità che la rendono un tipo curioso e un po’ fuori dal comune. Diciotto anni, logorroica e con la sorprendente capacità di creare situazioni imbarazzanti, Abby ha una fissa per Superman e spera di incontrare un ragazzo che, pur senza superpoteri, gli assomigli almeno un po’, per integrità ed eroismo. Il destino sembra accontentarla e quando incontra Kevan, la sua vita prende improvvisamente una strana piega, dando inizio a una girandola di eventi che un passo alla volta, riveleranno il segreto che è sepolto nel suo passato. In una realtà dove nessuno è ciò che sembra, si sta compiendo una guerra aliena in cui si muovono personaggi intriganti e complessi. Le loro storie si intrecceranno irrimediabilmente le une alle altre, costringendo Abby a subire agghiaccianti rivelazioni su se stessa. Saranno Kevan e un gruppo di ragazzi dotati di poteri straordinari ad accompagnarla in questa avventura, e mentre scende a compromessi con il suo nuovo io, sarà l’amore che prova per Kevan a tenerla saldamente ancorata alla realtà. E allo stesso tempo, la costringerà a prendere decisioni che la allontaneranno sempre di più dal suo supereroe.

Notate qualcosa di strano in questo libro? Nel caso la risposta fosse "no", lasciate che vi illumini: Hunted è un libro made in Italy. Non lasciatevi ingannare dal nome, perché l'autrice è nostranissima e il romanzo è italiano! Il primo di una saga, è stato pubblicato a Ottobre dello scorso anno ed è ora finito nella mia wishlist grazie al consiglio di un'amica.


Ecco i miei nuovi tre romanzi per quest'appuntamento. Ovviamente ne ho mooooolti altri, e presto continuerò a parlarvene! Per oggi mi fermo qui e vi passo la palla - vi sono piaciuti questi tre romanzi? Quali altri libri desiderereste?

12 commenti:

  1. I primi due non mi ispirano particolarmente a essere sincera... Hunted però l'ho letto e mi è molto piaciuto! Te lo consiglio anche io :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Probst per me è un po' una garanzia visto che adoro il modo in cui scrive romance :) Invece Alias Hook incrocio le dita!
      Per Hunted mi voglio fidare! Lo leggerò sicuramente, mi ispira! :D

      Elimina
  2. Non sei l'unica a volere troppi libri x.x io ho una lista che farebbe paura a chiunque ahhaha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah la maledizione dei lettori compulsivi!!

      Elimina
  3. ahahahaha "want want want want" XD
    anche a me ispira hunted, molto!^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Want want want want! Li wanto tutti! Ahahah

      Elimina
  4. UHHH, Hunted è favoloso, leggilo!!!
    Alias Hook l'ho adocchiato anch'io da un pezzo... cavolo che trama, lo voglioooooo!!! Sto aspettando che esca l'8 luglio per accaparrarmelo almeno in ebook! sono proprio curiosa di scoprire il lato nascosto di Hook! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutta questa hype per Hunted??? Mi sa che lo leggerò prima del previsto!
      Speriamo Alias Hook sia bello come promette *___*

      Elimina
  5. A me ispira tantissimo Alias Hook *-* la copertina poi è davvero bella *-*
    E' la prima volta che ne sento parlare ma mi basta...aggiunto in wishlist!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì!! Speriamo sia bello come sembra **

      Elimina
  6. Il nuovo della Probst mi ricorda molto il libro che ho appena finito, Lady Cupido! Aspetterò almeno qualche mesetto prima di leggerlo!
    Di Alias Hook aspetterò di conoscere il tuo parere e per Hunted sono curiosa di leggerlo anche io! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lady Cupido... Ora vado ad annusarlo su goodreads e se mi garba lo metto in wishlist! Alias Hook ormai spero davvero sia bello!

      Elimina

Inserisci qua il tuo commento!