Cerca nel blog

martedì 1 gennaio 2013

Recap 2012 - La mia top e i libri peggiori!

Salve a tutti, miei cari lettori! Oggi è il primo dell'anno, ciò significa che per prima cosa...
 
Buon anno a tutti!!
 
L'1 Gennaio ha sempre tanti significati diversi per tutti noi, ma per un lettore.... beh, per un lettore il nuovo anno significa tante cose, tra cui TANTI nuovi libri.
In questo intervento, quindi, troverete due cose: i romanzi pubblicati nel 2012 che per la sottoscritta rappresentano il top - in ordine casuale, ovviamente - e alcuni di quelli che usciranno durante il prossimo anno e che sono attesi con ansia dal Blog!
Pronti? Si parte con...
 
   
 
The Golden Lily e The Raven Boys sono i primi due libri che si meritano il podio, il primo grazie al grande talento di Richelle Mead, che con la sua seconda saga Bloodlines riesce sempre a togliermi il fiato, e il secondo grazie a Maggie Stiefvater, che crea con TRB una nuova saga che incanta e promette piaceri indescrivibili.
Esagerata? Provare per credere.
 
 
 
Si unisce The Mark of Athena, terzo libro della nuova saga di Rick Riordan - autore di Percy Jackson - "Gli dei dell'Olimpo". Riordan si sposta questa volta a Roma, e nonostante la presenza di troppe vespe per i miei gust, questo romanzo rimane tutt'ora il suo miglior lavoro. Ma cosa sarebbe una top reads 2012 senza The Immortal Rules, primo romanzo della nuova saga targata Julie Kagawa? Insomma, solo questo nome è ormai una garanzia all'estero - e nel mio cuore, dopo aver quasi completato la saga The Iron Fey. TIM è in assoluto uno dei romanzi più consigliati dalla sottoscritta!
 
 
 
Green, terzo romanzo della Trilogia delle Gemme di Kerstin Gier, scala la vetta per il modo in cui quest'autrice mi ha conquistata dal suo primo romanzo, e non poteva mancare in questo intervento! Alice in Zombieland, invece, merita un posto d'onore semplicemente perché mi ha fatta innamorare della storia, dei personaggi e, più in generale, di Gena Showalter.
N.B. Alice verrà pubblicato quest'anno in Italia!

 
 
E infine, per quanto riguarda i romanzi PUBBLICATI nel 2012 (non letti, occhio!), rullo di tamburi per l'autrice che ha dominato in maniera indiscussa l'anno con tantissimi romanzi, uno dopo l'altro, scritti e pubblicati - tutti incredibilmente fantastici: Jennifer L. Armentrout! Tra i suoi lavori, ovviamente, nella top vanno di diritto Deity, terzo romanzo nella saga Covenant, e Opal, terzo romanzo della saga Lux, che ricordo verrà pubblicata quest'anno in Italia dalla GIUNTI (che non finirò mai di ringraziare)!
 
Questi sono i romanzi pubblicati nel 2012 che credo rimarranno con me per molto, molto tempo! Ovviamente le mie letture sono state molte altre - sono fiera di dire: 144 libri letti! - e molti di queste avrebbero meritato una classifica a parte per la loro unica e indiscutibile awesomeness (come The Iron King, della Kagawa, e diversi altri), ma mi sono ripromessa che avrei inserito nell'intervento solo libri usciti durante lo scorso anno, quindi mi sono dovuta contenere un po'.
Concludiamo però quest'elenco con i due libri che, diversamente da quelli appena citati... sono stati lo "scatafascio" dell'anno. Quei romanzi che proprio, nonostante il buon cuore messo nella lettura, non sono riuscita ad amare - o anche a sopportare - in nessun modo.
Ecco a voi i PEGGIORI (pochi ma terribili... WARNING: DA EVITARE)...
 
 
 
Come direbbe il sergente Jean Calhoun (di Ralph Spaccatutto, ultimo film della Disney): "Apocalisse e Armageddon hanno avuto un figlio. Ed è più brutto che mai."
Beautiful Disaster, romanzo che mi ha tenuto sulla soglia del suicidio durante tutta la lettura, e Cinquanta Sfumature di Grigio (con tutti i suoi seguiti perché SI, li ho letti) sono essenzialmente la fine del mondo. In senso dispregiativo. In assoluto i due libri che più ho odiato quest'anno, e le loro rispettive autrici sono finite volando nella mia black list.
 
E con questa, la top (che, guarda caso, finisce per essere "ten") si conclude lasciando adesso a voi la domanda: quali sono stati i vostri migliori romanzi pubblicati durante lo scorso anno?!
 
P.s. Tenete gli occhi aperti per la prossima top ten della settimana, quella dei Book Boyfriend... *lo so, lo so, non vedete l'ora!*



13 commenti:

  1. la topo-ten book boyfriend...*si focalizza lì*
    Ash, Raffe...
    *come hai osato non mettere Angelfall?*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho già scritto why: Angelfall è uscito nel 2011, io ho inserito solo pubblicazioni del 2012 XD

      Elimina
  2. Tutti molto belli (anche se me ne mancono 3 su 10), ma non me ne vogliano soprattutto l'Armentrout e la Clare, The Golden Lily è davvero il miglior libro del 2012 (anche se alla fine avrei voluto prendere a schiaffi Sydney, ma se non avesse fatto quello che ha fatto, non sarebbe la protagonista che tanto amo LOL quanto sono contorta).
    Sai che non ho mai letto la serie di Percy Jackson? *si nasconde per la vergogna* avevo pensato di leggerla durante queste vacanze ma alla fine l'ho slittata all'estate purtroppo.
    Sono contenta di vedere che non sono l'unica ad aver odiato Beautiful disaster! onestamente non ne ho mai capito tutto il successo (e vale lo stesso per le 50 sfumature).
    Plus, non vedo l'ora di leggere la top 10 dei book boyfriend :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La saga di Percy Jackson la consiglio, è davvero originale e ben scritta!! E per quanto riguarda Sydney, concordo in tutto! È una di quelle protagoniste che non si dimenticano facilmente e con cui ci si può identificare ;)

      Elimina
  3. La mia classifica è più o meno la stessa *__*
    In ordine casuale i miei libri preferiti del 2012 sono:
    Shadow and Bone
    The Golden Lily
    Opal
    Deity
    La corsa delle onde (ho letto la versione italiana, uscita nel 2012 quindi concedimelo xD)
    Under The Never Sky
    Alice in Zombieland
    L'Ordine della Penna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dimenticavo The Raven boys!! *_*

      Elimina
    2. L'Ordine della Penna.... Devo proprio continuare Black Friars!! XD

      Elimina
  4. Va beh, libri stupendi**. Anche se mi mancano ancora da leggere The Immortal Rules e The Raven Boys .-. non linciatemi, ho intenzione di rimediare il prima possibile.
    Di libri che ho amato -oltre ai tuoi- pubblicati nel 2o12 mi viene in mente solo The Fault in our Stars, perchè la maggior parte di quelli che ho letto non erano del 2o12.
    Ah, e non avevo dubbi sui tuoi libri peggiorixD -nei miei ci aggiungo anche Wicked -.- l'ho proprio odiato

    La prossima top ten... Non vedo l'ora**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. The Immortal Rules e The Raven Boys devi ASSOLUTAMENTE leggerli, perché sono fantastici! L'ultimo dei due, poi, è un capolavoro! ;)

      Elimina
  5. Risposte
    1. Tra i libri pubblicati nel 2012 da autori italiani - che ho letto, ovviamente - nessuno è riuscito ad attirare la mia attenzione più di tanto, quindi non ne trovi nessuno in questa classifica. C'è però da dire che ho acquistato da poco il romanzo di debutto di Alessia Esse e ho in programma di leggerne altri Made in Italy per cui ho diverse aspettative. Per quest'anno, comunque, per me vincono i talenti stranieri (ribadisco: tra quelli letti!)

      Elimina
  6. aww Isa, quanti libri!.
    mi fai piangere, tra i tuoi migliori ci sono tutti i libri che avrei voluto leggere e che non ce l'ho fatta con il tempo quest'anno. The Golden Lily, Deity, Opal, The Raven Boys asdfghhjj, che peccato DD:

    RispondiElimina
  7. Concordo con tutto....Beautiful Disaster è così brutto?? Una ragazza me l'ha consigliato parlandone come di un libro bellissimo...

    RispondiElimina

Inserisci qua il tuo commento!